Vita da ufficio: idee per personalizzare la tua scrivania

Se sei in lizza per il titolo di impiegato con la scrivania più creativa dell’ufficio; se dei premi non ti importa granché, ma vuoi comunque dare una svolta originale alla tua troppo grigia e anonima postazione lavorativa; se sei un freelance e dopo anni trascorsi a lavorare sul divano col computer sulle gambe, hai deciso che è giunto il momento di crearti una workstation “da grandi”, allora fermati qui con noi e leggi questo articolo.

La parte più interessante del nostro lavoro di creatori di oggetti e accessori personalizzati è proprio quella di fornirti soluzioni creative da applicare agli spazi della tua quotidianità. Oggi vogliamo parlarti di alcune idee per personalizzare la tua scrivania. Che si trovi in un ufficio, in uno studio, in un coworking o in casa, la scrivania è uno di quei “luoghi” in cui trascorri molte ore della tua giornata. Per questo dovresti fare il possibile per renderla accogliente e bella da vedere.

Continua a leggere e scopri come raggiungere l’uno e l’altro risultato. Alla fine di questo post, saprai come ottenere la scrivania perfetta.

Le regole da seguire per creare una postazione lavorativa perfetta

porta post it personalizzato

Prima di passare alla fase creativa, ci sono delle regole valide universalmente, affinché una scrivania risulti pratica e funzionale, e noi abbiamo deciso di stilare per te una lista di best practice.

Butta via il superfluo. Lo space clearing è una disciplina vicina al feng shui, secondo la quale la maggior parte degli oggetti di cui siamo circondati sono superflui e possono essere quindi eliminati. Guardati intorno: quante delle cose che hai lì vicino a te utilizzi davvero? Se fai una cernita anche solo sommaria ti renderai conto che hai bisogno di molto meno della metà delle cose che hai di fronte. Quindi, prendi un bello scatolone e metti via tutto ciò che non usi realmente. Una scrivania in ordine ti aiuterà a lavorare meglio.

Di’ stop alla carta. Cerca di digitalizzare quanto più possibile i tuoi documenti. Così non avrai la scrivania e i cassetti invasi da mille carte.

Utilizza lavagnette di sughero per appendere post-it anziché spargerli in ogni dove. E, alla fine di ogni settimana, libera la bacheca dalle note che non ti servono più. Ah, un ultimo consiglio a proposito dei post-it (ci soffermiamo su questo argomento perché sappiamo che anche il più ordinato dei “lavoratori da scrivania” soffre di dipendenza da post-it): usali solo come promemoria e non per prendere appunti (per quello ci sono le agende) o per segnarti numeri di telefono e indirizzi e-mail (per questo ci sono le rubriche).

Due consigli per una postazione di lavoro comoda

  • 1. Scegli (o richiedi al tuo capo, nel caso non abbia già provveduto) una sedia ergonomica che ti aiuti ad assumere la giusta postura.
  • 2. Fai in modo che tra i tuoi occhi e il computer ci sia una distanza di almeno 60 cm (a proposito, per tutelare la tua vista, allontanati dal computer 15 minuti ogni 2 ore. È una pausa obbligatoria per legge).

Non far cadere questa lista nel dimenticatoio: prendi nota e attacca queste regole sulla tua bacheca di sughero (e non ricoprirla di post-it, eh!).

Gli accessori personalizzati per una scrivania creativa

coprimonitor personalizzato

Ok, ora che ci siamo occupati delle regole, passiamo alla parte più divertente e vediamo come personalizzare con creatività la tua scrivania. Iniziamo dal computer, che è ormai l’elemento centrale di ogni scrivania. Ecco me puoi renderlo unico:

  • crea un coprimonitor personalizzato con le tue foto. Puoi anche realizzare un collage di scatti, così, ogni mattina, prima di iniziare a lavorare, avrai i tuoi più bei ricordi fotografici a darti la carica;
  • crea un tappetino mouse personalizzato. Prenditi cura anche di questo dettaglio creando un foto-mousepad. Te lo invidieranno tutti i colleghi.

Visto che abbiamo parlato di post-it, sappi che puoi personalizzare con una foto anche il porta-post-it: scopri qui come fare.

Infine, per tenere in ordine penne, matite, evidenziatori con un accessorio simpatico, puoi realizzare un portapenne personalizzato: http://www.fotoregali.com/gadget-fotografici/portapenne-con-foto.aspx magari sopra ci scrivi un bel messaggio per i ladri di biro – che in ufficio non mancano mai –, del tipo: “Si chiama Pietro!”.

Speriamo che queste idee per personalizzare la tua scrivania ti siano piaciute e, ovviamente, ti auguriamo buon lavoro!

{ 0 commenti… add one }

Forza, Lascia un Commento!

Prossimo Post:

Post precedente: