Benvenuta primavera, i trucchetti per fotografare questa stagione incredibile

Con l’arrivo della primavera, tutto si risveglia. Anche la nostra creatività e fantasia. Infatti questa stagione, soprattutto nelle prime settimane, offre uno spunto interessante ed unico per uscire di casa e portarsi dietro la macchina fotografica. La natura si risveglia, le giornate si allungano, i profumi sono i protagonisti nell’aria e spesso ci si meraviglia davanti a piccoli fenomeni naturali, come lo sbocciare dei fiori; un tramonto dai colori spettacolari; uno stormo di volatili che danzano seguendo il vento. I sensi, si risvegliano e si attivano anche i fotografi, professionisti e non che hanno a disposizione molti soggetti per realizzare i loro scatti.

Oggi, vogliamo provare a suggerirvi qualche trucchetto da tenere a mente per fotografare questa incredibile stagione e per ottenere foto non solo belle ma anche artistiche.

CAMBIATE PROSPETTIVA

Non abbiate paura e ricordatevi di sperimentare con la prospettiva. Usate i fiori come vostri soggetti e correggete l’esposizione. Usate un obiettivo macro, se lo avete, oppure in alternativa se avete solo a disposizione l’obiettivo standard, cercate di evitare che la foto venga fuori sottoesposta, compensate con +1 o +2 l’esposizione. Se giocate con le angolazioni, vi renderete subito conto di quanto possono sembrare inediti gli stessi paesaggi da più angolazioni diverse. Ad esempio, uno scatto da posizione sopraelevata di pochi metri è il miglior modo per valorizzare più livelli di colore presenti nelle zone di mare o di campagna. Anche le inquadrature dal basso possono dare effetti diversi: un fiore dallo stelo lungo inquadrato dal basso, con il cielo come sfondo, racconta la primavera da una prospettiva tutta nuova.

fotografare paesaggi primavera

GIOCATE CON LA COMPOSIZIONE

Se state fotografando dei paesaggi, giocate con la composizione. La composizione fotografica per il risultato di una foto è fondamentale. Per esempio, cercate di cogliere uno scorcio tra i rami di un albero; oppure attraverso una finestra con la finestra che la fa da cornice o ancora osservate le distese e lo sbocciare dei fiori. Immaginate di creare una sorta di collage con una cromia di colori ben pensata, prima di eseguire i vostri scatti. La primavera è periodo di escursioni e gite fuori porta, gli scenari che si presenteranno davanti ai vostri occhi vi permetteranno di sperimentare con la mente e con la fotografia.

composizione fotografica primavera

OSATE CON I FILTRI

Per personalizzare le vostre foto e farle uscire da qualcosa di già visto, comune; bello ma ripetitivo, cercate di ottenere effetti unici con l’utilizzo dei filtri. Potete dare maggiore risalto a luce e colori, realizzare scatti con tonalità sature e molto piene, soprattutto quando si sceglie di fotografare il cielo.

filtri foto primavera

Insomma un tripudio di colori ed emozioni calde e fredde che coccolano il cuore e la mente. Questa è la primavera!

Cari fotografi neofiti, semi e professionisti, in questa stagione si può davvero fare di tutto e fotografare qualsiasi cosa, divertitevi quindi con i nostri consigli e condividete i vostri scatti all’hashtag #fotoregalispringtime.

{ 0 commenti… add one }

Forza, Lascia un Commento!