Come lavare i cuscini: una piccola guida per cuscini sempre freschi e profumati

cusciniAmmettiamolo, non esiste niente di meglio al mondo che sdraiarsi la sera in un letto che odora bucato appena fatto, di pulito quindi e di fresco. Grazie alla straordinaria sensazione che un letto pulito riesce a regalare infatti sembra quasi di riuscire a dimenticarsi del tutto del mondo esterno, degli impegni di lavoro, delle responsabilità, delle ansie e dello stress, sembra insomma di riuscire a riposare davvero meglio. Ovviamente però affinché tutto questo sia possibile non devono profumare di pulito solo le coperte e lenzuola, ma anche i cuscini, dettaglio questo di cui invece spesso ci si dimentica, dettaglio questo che viene spesso del tutto tralasciato nelle pulizie domestiche quotidiane. Molti di voi forse non vorranno ammetterlo, ma la verità è che tendiamo a mettere i cuscini fuori dalla finestra per prendere un po’ d’aria, ma difficilmente li laviamo davvero. Perché questa dimenticanza? In molti casi si tratta di mera pigrizia, in altri invece c’è semplicemente la paura che i cuscini possano rovinarsi, che possano perdere la loro forma originaria e quindi la loro comodità.

Cuscino per casaCrea il tuo cuscino personalizzatoCuscino con foto collage personalizzato

lavaggio_cuscinoNiente paura, seguendo i nostri consigli riuscirete a lavare i cuscini senza alcuna fatica e senza rovinarli in alcun modo. Prima di addentrarci però nella nostra guida è doveroso fare una piccola precisazione, questo discorso in realtà non vale solo per i cuscini del letto, ma anche per tutti gli altri cuscini presenti in casa, come quelli che mettete sul divano per dare un po’ di colore, come quelli delle sedie della cucina o quelli che vengono sparsi in modo apparentemente distratto su tutte le poltrone e poltroncine della casa per riuscire a creare un vostro stile.

Cuscini per San Valentino

I cuscini del divano infatti vengono utilizzati altrettanto di frequente rispetto a quelli del letto così come i cuscini delle sedie di cucina su cui spesso vanno anche a depositarsi le briciole di ciò che mangiamo e che proprio per questo motivo possono anche macchiarsi. Per quanto riguarda gli altri cuscini presenti in casa il loro utilizzo è senza dubbio minore, ma è anche vero che vengono comunque in contatto con la polvere, che spesso vengono toccati con le mani non particolarmente pulite e che possono entrare in contatto con i peli dei vostri amici a quattro zampe. Anche se vengono utilizzati meno di frequente non possono di certo dirsi quindi puliti al cento per cento.

Sono davvero pochi i cuscini che non possono essere lavati in lavatrice. Per accertavi che i vostri cuscini non siano tra questi non dovete far altro che leggere con attenzione l’etichetta con tutte le informazioni di lavaggio. Nel caso in cui non fosse possibile lavarli in lavatrice potete sempre lavarli a mano, a secco oppure portarli direttamente in lavanderia. Dobbiamo ammettere però che se così fosse siete un po’ sfortunati, oggi come oggi infatti la maggior parte dei cuscini può essere lavata senza alcuna difficoltà.

Ecco allora la nostra guida, 8 step da seguire

per riuscire a pulire i vostri cuscini di casa al meglio

  1. etichetta-lavaggioLeggete come prima cosa con grande attenzione l’etichetta presente sul vostro cuscino. Scoprirete in questo modo quale sia il materiale di cui è composto il cuscino nonché il materiale del rivestimento. Sempre sull’etichetta sono presenti anche i consigli di lavaggio, da prendere in considerazione per scegliere il giusto metodo di pulizia.
  2. federaEstraete il cuscino dalla federa. Controllate che non vi siano controindicazioni a lavare questi due elementi insieme, durante quindi lo stesso lavaggio in lavatrice.
  3. Scegliete il programma della vostra lavatrice che riesce a rispondere al meglio alle istruzioni di lavaggio e che è adatto per quello specifico materiale. Cercate comunque di scegliere sempre un lavaggio piuttosto gentile per evitare di rovinare il cuscino.
    programma-lavatrice
    Attenzione, gentile non significa in questo caso in acqua fredda come invece molte persone credono. I cuscini devono essere lavati anzi in acqua calda altrimenti c’è il rischio che lo sporco non venga eliminato del tutto. Meglio optare inoltre per un lavaggio a rotazione lenta. Solitamente i lavaggi che combinano questi due elementi, gentilezza quindi e lentezza della rotazione, sono quelli ecologici di cui tutte le lavatrici di ultima generazione sono in possesso.
  4. Veniamo a questo punto alla scelta del detergente. Va bene qualsiasi tipologia di detersivo per lavatrice, purché non sia aggressivo. Solo i detersivi adatti per i capi delicati sono la scelta ideale infatti per i cuscini. E l’ammorbidente? Non è necessario, ma se lo desiderate potete aggiungerlo, cercate però di non esagerare con la quantità e di accertarvi che vada bene per i materiali che dovete lavare.
  5. Alla fine del normale lavaggio scegliete la centrifuga per eliminare l’acqua in eccesso, i vostri cuscini usciranno così già piuttosto asciutti. Per eliminare ulteriore acqua potete tamponare i cuscini con un panno asciutto, meglio se piuttosto assorbente come ad esempio un asciugamano. Attenzione, ricordate di optare per un panno di colore bianco altrimenti il contatto tra i due tessuti potrebbe portare i tessuti a scolorire creando delle macchie che non sono solo antiestetiche, ma anche impossibili da eliminare.
  6. Se disponete di un’asciugatrice potete utilizzarla senza alcun tipo di problema per far asciugare i cuscini, in questo modo riuscirete a riaverli sul letto o sul divano nel giro di pochissimo tempo.
  7. Se non siete in possesso di un’asciugatrice non vi resta che stenderli al sole e al vento. Sarebbe preferibile non appenderli, ma posizionarli su una superficie piana, per evitare che perdano la loro forma.
  8. Se optate per l’asciugatrice ricordate di inserire anche due palle da tennis al suo interno, questo aiuterà a mantenere intatta la forma dei cuscini.

Cuscini Perfetti
Se seguirete questi step e tutti i consigli che vi abbiamo dato riuscirete a dare nuova vita a tutti i cuscini di casa vostra. Vedrete che tutti i vostri momenti di relax e di riposo saranno in questo modo ancora più eccezionali e che questo odore di fresco e di pulito invaderà letteralmente la vostra mente aiutandovi a scacciare tutti i cattivi pensieri. Provare per credere! Fateci sapere ovviamente se il risultato che siete riusciti ad ottenere vi ha soddisfatto.

 

{ 0 commenti… add one }

Forza, Lascia un Commento!