Perché la festa di San Valentino è così sentita?

festa di San Valentino La festa di San Valentino e i regali di san valentino, che cade come tutti ben sappiamo il 14 febbraio, è una delle feste più sentite e festeggiate, e questo non solo qui da noi in Italia, ma in ogni angolo del mondo, una festa globale, che tutti, qualunque sia la loro cultura e il loro paese di provenienza quindi amano poter festeggiare e vivere quanto più intensamente possibile. Ma perché questa festa è così sentita? Cerchiamo di trovare insieme una risposta, una risposta che a dire la verità non è poi così difficile da comprendere. In fin dei conti infatti questa festa vuole celebrare l’amore, quello vero, quello puro, e permette alle coppie di rinnovare le loro promesse: una festa che parte da questi presupposti non può che essere adorata da tutti.

San Valentino e l’amore sotto diversi punti di vista

Dobbiamo poi ricordare che è riduttivo affermare che si festeggia solo l’amore di coppia, San Valentino vuole infatti essere un momento anche per festeggiare l’amore che c’è tra gli amici, tra genitori e figli, tra tutti i componenti di una famiglia, una festa che è un inno quindi non solo all’amore, ma anche al desiderio di mettere su famiglia, al desiderio di vivere in stretto contatto con gli altri, al desiderio di provare sentimenti e di scoprire la felicità. E così il romanticismo che si sprigiona da questa festa assume un valore ancora più importante e forte, un romanticismo che riempe letteralmente il cuore.

Valentino: alla scoperta del vescovo da cui questa festa prende il nome

foto del santo valentinoMa chi era questo Valentino da cui questa festa trae origine? San Valentino era un vescovo romano che dedicò la sua intera vita proprio alla comunità cristiana e alla sua città natale, Terni. Valentino fece a suo tempo qualcosa di unico, qualcosa che sino a quel momento non era mai stato fatto, fece sì cioè che fosse possibile contrarre matrimonio per una coppia formata da una ragazza cristiana e un ragazzo invece pagano. Questa è una cosa a cui noi oggi siamo più che abituati, ma pensate che stiamo parlando di tempi in cui invece coloro che non credevano in Dio di certo non potevano mettere piede all’interno di una chiesa e di certo non potevano unirsi con qualcuno che invece vi credeva fermamente. Si tratta insomma di un concetto del tutto moderno e proprio per questo motivo il gesto di Valentino deve essere considerato tanto importante, precursore di tante lotte che sono state negli anni portate avanti dalle coppie di innamorati, precursore della libertà di amare chiunque il cuore desideri senza alcun tipo di razionalità.

La storia degli innamorati che Valentino fece diventare marito e moglie

La storia nello specifico narra che i due innamorati stessero litigando in strada. Valentino andò da loro con una rosa in mano. Disse loro di tenerla insieme, senza però pungersi. Valentino voleva così spiegare ai due giovani che stare insieme non è mai semplice perché ci sono sempre delle spine, degli ostacoli, da dover superare. La cosa importante è riuscire a stare insieme in modo pacifico nonostante queste avversità e riuscire sempre a volersi bene. Quello di Valentino fu un gesto simbolico che permise ai due innamorati di chiudere il loro litigio e di decidere di sposarsi. E proprio a Valentino chiesero la benedizione di questa unione. Valentino non si curò delle differenze tra i due e li fece diventare marito e moglie.

San Valentino, una festa davvero molto amata

Capite bene allora perché proprio Valentino è il patrono degli innamorati e perché la festa di San Valentino è tanto colma di amore e di romanticismo. Le coppie sanno infatti che festeggiarla significa quindi non solo esprimere il proprio amore, ma anche appianare le proprie divergenze e trovare un modo per convivere insieme, per andare avanti anno dopo anno, sempre più forti, sempre più consapevoli di cosa significhi essere una coppia capace di provare felicità ogni giorno nonostante le difficoltà, capace di fedeltà e rispetto.

San Valentino e la commercializzazione della nostra epoca contemporanea

calendario della data di San ValentinoPurtroppo la festa di San Valentino con gli anni è un po’ cambiata, una festa il cui vero spirito è stato sopraffatto dalla commercializzazione eccessiva. Molte coppie hanno iniziato a credere infatti che solo andando in un ristorante di lusso fosse possibile festeggiare al meglio e che fossero necessari immensi mazzi di rose rosse e regali costosissimi, come i gioielli ad esempio o gli orologi delle marche più prestigiose.

San Valentino: una festa oggi riscoperta

A quanto pare questa triste fase della festa di San Valentino sta ormai per scomparire, qualcosa è cambiato infatti nel cuore di tutti noi da quando la crisi economica ci ha fatto mancare i soldi per le cose superflue e finalmente abbiamo riscoperto il valore della festa di San Valentino, il valore delle sue origini. E così finalmente siamo arrivati a comprendere che i regali costosi, i ristoranti di lusso, le limousine non contano niente, sono dettagli del tutto insignificanti che non riescono di certo ad esprimere i sentimenti che proviamo. Tornano allora alla ribalta i sentimenti, la voglia di esprimerli in ogni modo possibile, anche il più semplice, anche il più banale, la voglia di stupire con una cena a lume di candela organizzata direttamente in casa e con un dono semplice, come quelli fai da te ad esempio. Si vuole infatti stupire l’altro con qualcosa che è stato creato dalle proprie mani, con qualcosa che permetta così di mettere a nudo il proprio cuore. Ecco perché anche le lettere d’amore e gli ancor più classici biglietti di auguri di San Valentino tornano ad avere successo, così come le poesie ovviamente e, assolutamente da non dimenticare, le fotografie,capaci forse ancor più delle parole di esprimere i nostri sentimenti. Non più qualcosa di tangibile e costoso, ma qualcosa che è più intenso di un oggetto, un messaggio da veicolare, un sentimento, una vera e propria promessa di vita.

amore durante la festa di san valentino

Grazie a questa semplicità San Valentino torna oggi alle sue origini e questa festa così sentita riesce a diventare ancora più bella, ancora più capace di aiutarci ad esprimere quel meraviglioso mondo di emozioni che ognuno di noi porta racchiuso dentro di sé.

 

 

{ 0 commenti… add one }

Forza, Lascia un Commento!